Ambasciata d’Ucraina nella Repubblica Italiana

Kyiv 18:12

I MEMBRI DEL PIÙ ANTICO PARLAMENTO DEL MONDO DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO SOSTENGONO L'INTEGRITÀ TERRITORIALE DELL'UCRAINA NEI SUOI CONFINI INTERNAZIONALMENTE RICONOSCIUTI E CONFERMANO L'INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DEI PROGETTI BILATERALI NEI VARI SE

04 giugno, 11:57


Il 03 giugno a.c. nella Repubblica di San Marino nell'antico palazzo medievale Begni si è svolta un’audizione della II commissione: affari esteri, emigrazione ed immigrazione, sicurezza e ordine pubblico, informazione per gli affari esteri, la sicurezza e la migrazione del Consiglio Grande e Generale della Repubblica di San Marino dedicata alla cooperazione con Ucraina.
Nell'ambito dell'evento l'Ambasciatore d’Ucraina Yevhen Perelygin e parlamentari hanno avuto un fruttuoso scambio di opinioni riguardo la situazione attuale in Ucraina, il ruolo delle istituzioni internazionali e dei singoli paesi nel processo di ripristino dell'ordine internazionale in relazione all'aggressione russa contro Ucraina, le direzioni della cooperazione in vari ambiti, nonché le modalità di realizzazione di progetti bilaterali nel campo dell'istruzione, dell'IT e delle tecnologie verdi.
“Sono molto lieto di parlare di processi democratici proprio qui sul Monte Titano, nell’asilo della pace e della libertà, nella democrazia più antica del mondo dove nessuno è riuscito di portargliela via: ne imperatori, ne papi, ne regimi stranieri” – ha dichiarato l’Ambasciatore d’Ucraina Perelygin nel suo intervento.